mercoledì 17 febbraio 2016

Olio di argan Flowertales

Buongiorno!
Oggi il post è un po' particolare perché vi parlo non di un prodotto che ho acquistato, ma di uno che ho usato in quanto tester... vi spiego meglio.
Circa un mese fa Flowertales aveva aperto delle candidature rivolte alla ricerca di tester per provare il loro famosissimo olio di argan: la vincitrice di questa campagna non sono stata io, bensì Cristina BioBellezza che ha ricevuto il prodotto in full size insieme a 20 flaconcini monodose da distribuire ad altrettante persone. 
A me ne ha lasciati 3, che ovviamente non erano destinati tutti a me: uno l'ho usato io, uno mia mamma e uno la suocera. Come ci saremo trovate? 
In questo post troverete le esperienze di tutte noi, 3 donne con caratteristiche, abitudini ed esigenze diverse... è bello scoprire come lo stesso prodotto sia stato valutato da ognuna di noi!

Prima di raccontarvi com'è andata, ci tengo a sottolineare una caratteristica che tutte noi abbiamo notato: quest'olio è molto leggero. 
Tenete bene a mente questa affermazione, perché è di fondamentale importanza per capire se è una caratteristica positiva oppure no, in base alle esigenze di ognuna di noi.
Altra cosa che ho consigliato alle mie donne, è stata quella di applicare sempre l'olio su pelle bagnata, o quanto meno inumidita: nel post ometterò questo particolare per non risultare ripetitiva, ma sappiate che tutte abbiamo usato il prodotto in questo modo.

Inizio raccontandovi l'esperienza di mia mamma.
Lei è una donna fondamentalmente pigra che usa davvero una manciata di prodotti: shampoo, bagnoschiuma, sapone e deodorante. Stop.
Lei non ama usare creme o prodotti extra da quelli sopra elencati, e usa qualcosa in più solo quando ha un particolare problema alla pelle o ai capelli.
In questo periodo lamenta una forte secchezza ai pedi, gomiti e ginocchia, tanto da crearle addirittura  prurito. Complice tutto ciò, ho pensato subito che l'olio di argan potesse essere la soluzione ideale.
Essendo un olio molto leggero, l'ha particolarmente apprezzato sul corpo perché l'ha trovato molto nutriente ma allo stesso tempo non unto: ha detto che dopo l'uso sentiva la pelle più liscia e morbida e il prurito causato dalla secchezza era sparito.
Sui piedi, le ho consigliato di fare un bell'impacco notturno: su pelle umida si è spalmata una generosa quantità d'olio e poi si è messa un paio di calzini in cotone e ha tenuto su il tutto per l'intera notte.
Alla mattina il prodotto non si era assorbito del tutto, e la pelle risultava migliorata rispetto alla sera prima: ci tengo a precisare che lei ha un problema veramente accentuato di secchezza smisurata ai piedi che le porta ad avere la pelle ruvida e perennemente piena di tagli.
L'applicazione di quest'olio l'ha aiutata abbastanza, ma non le ha risolto il problema, nemmeno ripetendo l'operazione per più giorni.
Una cosa che non le è piaciuta per nulla è stato l'odore: l'ha trovato sgradevole, forte e persistente e ho dovuto  insistere molto per farle usare il prodotto più volte, perché se fosse stato per lei l'avrebbe mollato dopo il primo utilizzo.

La suocera, al contrario di mia mamma, dedica molto più tempo alla cura di sè.
Lei è abituata ad usare tanti prodotti, ma soprattutto è abituata ad usare gli olii puri sul viso.
Lei ha una pelle del viso particolare: matura, sottile, reattiva, secchissima e con couperose. La sera usa sempre un olio sul viso perché sente che la sua pelle ha un disperato bisogno di nutrimento.
E' stata ben felice di provare l'olio di argan, perché sa bene che è un olio prezioso e particolarmente adatto come anti age.
La sera, dopo lo struccaggio fatto con prodotti delicatissimi, ha applicato generosamente quest'olio e ha fatto una sorta di impacco notturno. Dice di non essersi trovata bene perché sente il prodotto troppo leggero e la mattina si trovava con la pelle che tira, per cui ha continuato ad usare il prodotto in aggiunta alla sua crema viso abituale o come struccante, e in questo caso le è piaciuto di più.
Anche per lei l'odore era fastidioso, ma nonostante questo, ha utilizzato comunque il prodotto fino alla fine. Alla fatidica domanda "Lo compreresti?" mi ha risposto di no, perché è troppo leggero per le sue esigenze.

Io ho usato l'olio in maniera più creativa, provandolo in diversi modi.
Se mi seguite da un po' non potete non aver notato le mie continue lamentele riguardo lo stato pietoso in cui si trovano le mie mani da quando è iniziato l'inverno. Il primo modo in cui ho utilizzato l'olio è stato proprio su questa parte del corpo particolarmente bisognosa di cure: ho provato ad usarlo sia puro che addizionato alla crema mani abituale, ma l'esperimento non ha portato a risultati differenti.
In entrambi i casi, ho tenuto il prodotto in posa sulla pelle per tutta la notte con l'ausilio di un paio di guanti in cotone, che uso sempre in coppia con impacchi o prodotti corposi. Al mattino non ho notato benefici, le mie mani erano tali e quali alla sera prima. L'ho sentito troppo leggero e poco nutriente, tanto che la mia pelle lo beveva quasi all'istante.
Secondo uso sul contorno occhi. Da circa un mese ho la zona perioculare incredibilmente secca, tanto da crearmi delle antiestetiche pellicine, e la mia abituale crema contorno occhi non mi basta più. 
Alla sera, quindi, la arricchisco con un paio di gocce d'olio, mescolo i due prodotti insieme, e spalmom uno strato abbondante di mix ottenuto: ovviamente la pelle non assorbe tutto subito, per cui il prodotto ha tempo sufficiente per stare in posa tutta la notte, e regalarmi al mattino una zona meno arida e leggermente più distesa. In questo secondo modo il prodotto mi è piaciuto di più rispetto alle mani, ma sapete in che modo l'ho trovato superlativo? Come maschera viso idratante.
Adoro prendermi cura del viso, ma spesso mi manca il tempo materiale per fare una pulizia profonda e completa della pelle, così ho escogitato un modo furbo per farla in pochissimi minuti.
Su pelle pulita applico il mio scrub abituale, lo rimuovo e su pelle umida applico una dose generosa di olio, come se fosse una maschera di bellezza. Poi tampono l'eccesso con un asciugamano e lascio agire il prodotto per tutta la notte... al mattino mi sveglio con una pelle radiosa!
Al contrario della suocera, la mia pelle è meno esigente, e quest'olio la coccola a meraviglia: non è unto ma mi idrata alla perfezione. Secondo me l'olio di argan è veramente dermoaffine, e mi sento di consigliarlo come trattamento di bellezza anche alle pelli miste-grasse, che nonostante tutto hanno bisogno anche loro di idratazione. Per chi ha la pelle normale-mista è un ottimo trattamento serale giornaliero, per le pelli particolarmente secche invece il trattamento potrebbe essere troppo poco nutriente (vedi l'esperienza della suocera).
Mi è piaciuto tanto anche come idratante corpo dopo la doccia, il prodotto si assorbe in un lampo però mi lascia la pelle molto elastica a lungo.
A me l'odore non ha creato fastidio, si sente solo al momento dell'applicazione ma svanisce in un lampo.

Mi permetto di fare un appunto sulla confezione, che ho trovato scomodissima. Il flaconcino è in plastica morbida, ma con un tappo che non si chiude bene. Non avendo un fondo piatto, sono costretta a riporre il flaconcino in orizzontale, ma inevitabilmente il prodotto fuoriesce, sporcando il ripiano su cui l'ho riposto. Visto che questi flaconcini piccoli sono in vendita sul sito, consiglio all'azienda di prendere in considerazione di cambiare il packaging, magari usando un semplice flaconcino con tappo a vite e  forellino piccolo. Con il packaging attuale è impossibile trasportare il prodotto fuori casa, perché fuoriesce e unge tutto: la cosa mi dispiace molto, perché nei week end fuori casa che passo abitualmente da Mr. Vanilla sono costretta a separarmi dal prodotto.

Ecco i link per acquistare l'olio sul sito di Flowertales:
  • 100 ml, click qui
  • 1 minipack da 10 ml, click qui
  • 5 flaconcini da 10 ml, click qui

Avete mai usato l'olio di argan? Come vi siete trovati? Conoscete Flowertales? 
Lasciatemelo nei commenti!

14 commenti:

  1. Silvia come sempre le tue review sono perfette!!! :) L'olio di argan è davvero ottimo per la pelle, ma ovviamente come hai detto tu è un olio leggero a differenza dell'olio di mandorle e di quello di ricino! :) Mia madre lo usa la sera come ha fatto tua suocera, ma a lei piace perchè non ha una pelle super secca sebbene sia matura e cominci a perdere di tono! Anzi a volte lamenta è troppo unto, ma io non le credo in quanto so le quantità di prodotto che lui tende ad usare abitualmente -.- "ma io mi devo fare un massaggio al viso!!!"... "cara mamma, pure io me lo massaggio sul viso e utilizzo solo poche gocce e riesco a massaggiare per un bel po'..." :D ma ci ascoltassero almeno una volta??? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale! Queste mamme... Devono fidarsi di noi! :D

      Elimina
  2. Bravissima!!!!! Anke tu conosci Cristina? bravissima ti conosco grazie a lei! Cmq Bellissima e dettagliatissima descrizione la tua forse 1 po'... lunghetta ma molto utile ma 1 kosa non torna. Anke io sn rimasta contenta di questa marca (oddio penso sia la stessa io ho preso da www.flowertalescosmetics.com e nn da www.flowertales.it sn 2 negozi diversi?) però 1 kosa nn mi torna..... io ho acquistato 3 oli da loro: Jojoba, Argan e Karité e 1 burro di mango e sn tutti e 4 completamente senza odore, io poi a me gli odori forti di olio dan fastidio quindi sn rimasta molto colpita proprio dalla totale neutralità dei loro oli... anke di quello di argan. Com'è possibile? Io ho preso il flacone grande, può essere che siano 2 oli diversi? o dipende dal barattolo che il mio è scuro e so che gli oli vanno tenuti nei barattoli scuri? o forse stiam parlando di 2 marche diverse, li ho comprati 1 settimana fa ma anke loro hanno i contenitori piccolini come quello nelle tue foto ma per me è 1 spreco costano troppo in relazione alla quantità ki se lo compra così poco olio? Forse è per ki lo usa puro effettivamente sembrano comodi. Non so comunque complimenti ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, fa sempre piacere leggere le parole di un cliente soddisfatto e ti posso garantire che sia te che Silvia siete di enorme aiuto (con i vostri pareri, dubbi e domande) nell'aumentare costantemente la qualità Flower Tales. State, ovviamente, parlando della stessa azienda: Flowertales.it è il nostro blog ufficiale, il nostro shop è quello che tu hai correttamente riportato: www.flowertalescosmetics.com. Riguardo all'odore degli oli, ovviamente il prodotto che più rispetta la qualità Flower Tales è il tuo che hai acquistato direttamente dal nostro shop online: gli oli vegetali naturali Flower Tales sono prodotti professionali, quindi completamente deodorizzati e decolorati al fine di risultare neutri sulla lavorazione finale e anche usati sulla pelle. Anche se Silvia e le sue " tester di fiducia" hanno notato un odore marcato dell'Argan in samples, posso garantire che questo non incide minimamente sulla qualità, anzi. L'olio di Argan Flower Tales è deodorizzato naturalmente, per questo motivo può riprendere il suo odore naturale (che nel caso dell'Argan è di natura piuttosto forte senza ovviamente confonderlo con irrancimento). Occorre però sottolineare una cosa importante: i nostri oli naturali hanno un'assenza totale dell'odore (e quindi un grado di qualità professionale) per 12 mesi da quando vengono consegnati (se rimangono chiusi), 6 mesi dalla data di apertura (se conservati in luogo fresco ed asciutto nella confezione originale). Questo perché il pack dedicato (flacone 100ml in PET blu oscurato con tappo a vite dotato di guarnizione e riduttore) permette la totale conservazione del prodotto. Purtroppo questo non è garantito dal samples perché il polipropilene dei samples è trasparente e traspirante quindi non garantisce lo stesso grado di protezione del Pet oscurato (ma contengono 1/10 di prodotto rispetto ai flaconi grandi, quindi il suo utilizzo sia molto rapido e l'olio non rischia di rovinarsi). Come anche comunicato a Valentina Pavone prima e Cristina Bio Bellezza poi abbiamo analizzato in laboratorio l'olio dei samples prima e dopo averlo fornito alle tester e i risultati sono stati ottimali. La cosa però più importante è che tutti i clienti Flower Tales che acquistano i prodotti nella loro confezione originale da 100ml in pet oscurato riceveranno sempre un prodotto professionale, totalmente inodore (come quelli che hai acquistato tu) perché la bottiglia oscurata e la continua freschezza dell'olio che ci viene fornito ogni mese evitano il ritorno dello stesso all'odore originale, permettendo così la realizzazione di cosmetici professionali senza odori o colori non neutri. Spero di essere stata utile e ti ringrazio per il tuo prezioso feedback, da sempre enorme piacere leggere questi apprezzamenti sui nostri prodotti. Cristina - Flower Tales Cosmetics, Milano.

      Elimina
    2. Ciao Eleonora, grazie per i comolimenti!
      Onestamente non so darti un chiarimento ai dubbi che mi poni, ma ringrazio tanto Cristina di Flowertales per averti dato una risposta chiara e completa. Un bacio!

      Elimina
  3. Grazie Silvia per questo tuo prezioso resoconto e per l'ottima recensione: critica e sincera proprio come avevamo chiesto! Sono contenta che siete rimaste soddisfatte del nostro prezioso olio di Argan ❤❤❤ e grazie per le osservazioni e i consigli che ci hai dato era proprio quello che ci serviva! Cristina - Flower Tales Cosmetics, Milano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per la gentilezza e la disponibilità che avete dimostrato, sono qualità veramente rare! Buon lavoro, continuate così!

      Elimina
  4. Complimenti Silvia per il tuo post e per la "ricerca di mercato" realizzata a regola d'arte!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, sono molto contenta di aver avuto delle ottime collaboratrici... Ne è valsa la pena coimvolgerle. Un bacio!

      Elimina
  5. Ho conosciuto questa azienda grazie a Cristina Biobellezza.
    Io non sono un amante degli oli puri, ma avendo un passato da spignattatrice (interrottosi per il trasloco) sono piena zeppa di oli e olietti che utilizzo nelle più svariate maniere per smaltirli.

    Ecco quindi perché questo post mi è molto utile! Ne ho tratto diversi spunti :)

    Per il discorso odore, ho letto la spiegazione di Flower Tales e la trovo decisamente soddisfacente ma, mi chiedo, non potrebbe essere semplicemente un discorso di lotto di produzione?

    Io spesso ho comprato lo stesso olio in due momenti diversi (stesso packaging, stessa azienda etc) però l'odore era leggermente diverso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Teresa! Mi fa piacere esserti stata d'auito :) io invece sono una grande amante degli olii puri, soprattutto su viso e corpo! Più ne ho e più ne comprerei :P
      Per il problema dell'odore, giustamente come dici tu ci possono essere LEGGERE differenze, ma in questo caso sono abissali. L'olio di Cristina è completamente inodore, il mio puzza... Non di rancido, ovvio, ma ha proprio un odore forte e pungente

      Elimina
  6. Tengo a precisare ancora una volta (come già fatto da Cristina) che qualsiasi olio acquistato su www.flowertalescosmetics.com è totalmente inodore. Indipendentemente dal lotto o dal tipo di olio. Sono prodotti professionali 100% naturali, estratti a freddo unicamente con processi meccanici, prima pressione (senza solventi), deodorizzati a vapore e decolorati con terre naturali. Mi spiace che si sia arrivati a parlare solo di questo nei commenti davanti ad un olio miracoloso come l'argan, il cui odore originale (da grezzo) è così forte da allontanare chiunque non sia abituato, eppur viene usato per ogni scopo proprio perché il suo odore non è nulla confronto alle sue proprietà davvero uniche e ormai riconosciute. Anche perché è una caratteristica unica dei samples (per via del packaging non idoneo scelto per questa campagna, packaging che per i vari motivi raccolti grazie a voi verrà abbandonato). Questo difetto (se vogliamo chiamarlo così visto che si tratta di un olio naturale e non industriale) NON verrà trovato nel prodotto acquistato, quindi è un po' fuori-tema insistere su questo discorso, certi termini poi diventano spiacevoli e si perde un po' il focus del prodotto. Sono molto felice comunque che i prodotti Flower Tales stiano generando tutto questo interesse e vi ringrazio molto per la partecipazione.
    Andrea - Flower Tales Cosmetics

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Andrea!
      Grazie per l'interesse dimostrato a questo articolo, mi fa piacere leggere la sua risposta così chiara e precisa! Sono sicura che i vostri clienti ora non avranno più alcuna perplessità riguardo l'olio di argan. Grazie per la possibilità data, buon lavoro!

      Elimina
    2. Grazie Silvia, mi fa piacere che hai compreso il focus del mio intervento, è importante che non venga fatta confusione, sia per chi legge sia per chi acquista. A un dubbio deve esserci una risposta e questa deve essere definitiva e ben delineata, altrimenti il lettore esce dalla pagina che sta leggendo confuso e insoddisfatto, perché non è stato in grado di farsi un'idea chiara. La qualità dell'informazione su internet è un bene da valorizzare e preservare, e questi eventi partecipativi sono molto importanti sia per il consumatore, che per i venditori: perché, come puoi vedere, ci aiutano a migliorare i nostri prodotti, e il packaging è una parte fondamentale del bene venduto, quasi importante quanto il contenuto. Con questi lavori sinceri e frutto di una passione vera, avrai sempre qualcuno che darà a te e a tutte voi blogger, tester e consumatrici, l'opportunità di dire la vostra. Non devi ringraziarmi, sono io che devo ringraziare te, a presto :)
      Andrea - Flower Tales Cosmetics

      Elimina