giovedì 24 marzo 2016

Cosmoprof 2016: la mia esperienza

Buongiorno!
Anche quest'anno ho partecipato con grande piacere al Cosmoprof, la fiera internazionale dedicata interamente al mondo della bellezza. Se avete le idee confuse su cosa sia, vi lascio il mio post (link qui) in cui ve ne ho parlato nel dettaglio. 
Quest'anno le mie compagne di viaggio sono state delle persone davvero speciali: la mia storica compagna di avventure e fidata amica Cristina Bio Bellezza, insieme a due bellissime fanciulle che conoscevo un pochino meno, ma che grazie a questa avventura ci ha unite di più. Di chi parlo? Della splendida Francesca Le chicche di chicca e la dolcissima Sonia Flower82. Ringrazio ancora di cuore queste splendide donne per la bellissima giornata passata insieme. Mi mancate già! <3


Munite di trolley, la nostra avventura è iniziata allo stand di PaolaP.
Qui siamo state accolte con estrema gentilezza e professionalità da Federico, uno dei MUA del team.


Le novità presentate in fiera sono state le 2 palette per il contouring, una formata da prodotti in polvere, mentre l'altra da quelli in crema. Su questo prodotto ci siamo soffermate veramente poco, perché Federico ci ha letteralmente rapite per farci entrare nel fantastico mondo di PaolaP.
La prima persona a finire sotto le sue mani esperte è stata Francesca: visti i suoi bellissimi occhi, ha pensato di valorizzarli ancora di più applicandole sulle ciglia un prodotto direi best seller del brand, il lash extender. Dopo una passata di fibre, Francesca aveva degli occhi davvero magnetici, e le ciglia erano splendide... sembravano finte! Erano belle lunghe e voluminose, un incanto.
Visto il colore chiaro dei capelli (ma soprattutto delle sopracciglia) di Sonia, Federico ha pensato che lei potesse essere la persona ideale per testare il design&fix: si tratta di un prodotto particolare che permette di ridisegnare e fissare le sopracciglia  in modo naturale ma duraturo. Il prodotto colorato assomiglia vagamente ad un eye liner, ed è molto preciso; mentre dall'altro lato del tubetto c'è un prodotto liquido trasparente dotato di pennellino che permette di fissare le sopracciglia rendendole  waterproof.
Appassionata di rossetti come sono (in particolare quelli fucsia), indovinate chi si è offerta di provare i lip4kiss? Io, ovviamente. :D
A tal proposito, sulla mia pagina Instagram vi ho lasciato un breve video girato da Sonia in cui Federico mi applica la tinta labbra, dateci un occhio! Link qui.
Il prodotto è davvero particolare: si presenta in forma liquida e con una sola passata il colore è leggero, però si può stratificare e, una volta che il prodotto si è asciugato, è possibile fare una seconda passata per rendere il colore pieno, intenso e vibrante. Federico si è raccomandato di applicare il prodotto su labbra pulite, altrimenti non aderisce bene. Devo dire che la durata di questo prodotto è stata eccezionale (calcolate che è arrivato intatto a sera, dopo ore di chiacchiere ed un pasto completo), però non l'ho trovato particolarmente confortevole: per circa un'ora dall'applicazione sentivo le labbra appiccicose, la sensazione era quella di avere della marmellata sulle labbra, poi si è asciugata completamente e ha iniziato a seccarle un po'. Il prodotto non ha evidenziato rughette e pellicine, però non mi ha conquistata a tal punto da volerlo acquistare.
Ho trovato davvero simpatico e giocoso il look delle MUA dello stand: tutte le ragazze portavano una fascia ai capelli ed il loro look era pin-up tipicamente anni 50: eye liner e rossetto rosso. Mi sono trovata molto bene in questo stand, si respirava veramente un'aria allegra.
Collezione Joy




Visto che ci trovavamo al pad.36, abbiamo dato un occhio anche da Faby: in quest'occasione è stata presentata la collezione P/E Joy, composta da colori vivaci e brillanti; la collezione steel+love  in collaborazione con Karim Rashid è composta, al contrario, da vari punti di grigio ispirati ai grattacieli urbani ed abbiamo potuto anche vedere con piacere lo smalto rosa Simply Pinky uscito ad ottobre, in occasione del mese per la prevenzione del tumore al seno. Per ogni smalto di questa linea che viene venduto, Faby dona una parte alla Fondazione Umberto Veronesi. Lo smalto sarà venduto fino ad esaurimento scorte... l'idea mi è piaciuta moltissimo, complimenti Faby!
Ho ricevuto 3 pezzi della collezione Joy da testare, ma sicuramente sarà Anna, mia "socia" ed amica, con cui insieme gestisco la nostra pagina Facebook Bio&Nails a parlarvene: so che con la sua bravura creerà una bellissima nail art che potrà valorizzare al meglio questi prodotti... molto meglio di come saprei fare io.

Linea beauty kit, che va a sostituire il winter kit

Rinnovati anche i solari Natùrys, riservati ai centri estetici


Abbiamo proseguito il tour dirigendoci da Bema Cosmetici, dove avevo appuntamento con Elisa.  Sapete che Bema è un brand che amo, non solo perché ha sede a Rovigo come me, ma soprattutto perché immette sul mercato prodotti di qualità eccelsa che compro sempre con piacere. In fiera venivano presentati i solari, completamente riformulati nel packaging e nella formula. Si tratta di creme con filtri fisici certificate ICEA, composte da: crema ad alta protezione SPF 50 baby, crema viso/corpo SPF 50, crema solare viso/corpo SPF 30,  crema con protezione media viso/corpo SPF 20, crema bassa protezione viso/corpo SPF 10, crema specifica per il viso anti-aging SPF 30, doposole ed acceleratore di abbronzatura.
Lo scorso anno ho usato i solari Bema ma mi sono trovata molto male (ve ne ho parlato qui) , spero quindi che questa nuova formula sia davvero migliore e non crei gli stessi problemi. I flaconi sono tutti airless, molto igienici e pratici, i miei preferiti!

Da Zuccari siamo state accolte con un grosso sorriso da parte di Viviana, che ci ha fatto vivere un'esperienza unica grazie all'olio del re.


Ci ha versato una goccia di prodotto sul palmo della mano, poi abbiamo strofinato le mani tra loro, posizionate "a coppetta" davanti al naso e poi abbiamo inspirato profondamente l'aroma: questa miscela di olii essenziali è molto balsamica e apre all'istante le vie respiratorie. Questo prodotto mi ha molto incuriosita, e mi dispiace averlo scoperto solo adesso: quest'inverno ho avuto spesso il raffreddore, e penso proprio che in quell'occasione mi sarebbe stato immensamente utile, più i tutti gli spray nasali (inutili) di cui mi sono bombardata per giorni.
Questo prodotto è portentoso, e insieme a Viviana abbiamo vissuto un'esperienza sensoriale unica. Zuccari è un'azienda che si sta diffondendo sempre più nelle farmacie e nei negozi biologici: in realtà io li conosco molto bene per il loro gel primitivo d'aloe che non manca mai in casa mia, ma sicuramente ora darò un occhio più approfondito anche agli altri prodotti.


Da Avril è sempre bello andare, perché allestiscono il loro stand quasi come fosse una pasticceria, ponendo i prodotti sotto campane di vetro. Avrei voluto acquistare, ma non era possibile, però sono stata ben felice di vedere dal vivo le colorazioni dei prodotti che più bramavo... parlo ovviamente del fondotinta! Mi ha fatto un'ottima impressione, tanto che una volta arrivato a casa l'ho subito ordinato, sperando che dia una botta di vita alla mia pelle secca. 

Quest'anno al Cosmoprof sono stata ben felice di scoprire nuovi brand particolari, primo fra tutti Organique, brand di origine polacco.





La linea che mi ha conquistata
Organique mi ha molto colpita per i prodotti unici e dalle fragranze particolari.
La loro linea di punta e sicuramente più particolare è la eternal gold: si tratta di prodotti anti-age a base di -udite udite!- oro colloidale 24 karati in forma micronizzata. 
I loro prodotti per la skin care, in realtà, sono molto vasti: si va dalla crema anti acne alla crema anti couperose, passando per la linea idratante alla zucca. 
Anche i loro prodotti per la cura del corpo sono molto interessanti: ciò su cui ho lasciato veramente il cuore è la linea al cioccolato, in particolare sul chocolate bronzing body butter. Voi non potete capire... quella crema ha un profumo talmente buono che fa venire voglia di mangiarla! Più che spalmarla sul corpo, viene voglia di spalmarla su una bella fetta di pane :P. Avrei tanto voluto acquistare questo prodotto ma, ahimè, anche qui non è stato possibile: sono ben felice però di averne ricevuto un campioncino, che non vedo l'ora di provare.
Organique si vende in molte farmacie e parafarmacie ed ora ha anche uno shop online italiano, di cui vi lascio il link qui. I prezzi non sono bassi, ma fidatevi di me e visitate ugualmente il sito perché i prodotti sono davvero unici e meritano almeno di essere visti.




Natura Siberica, brand siberiano per me nuovo, aveva uno stand davvero bello. 
Con la signora dello stand ho fatto un po' fatica a capirmi perché tra il mio inglese malconcio, ed il suo con un accento particolare ho avuto qualche problema di comprensione. Se non ho capito male, dovrebbero avere uno shop italiano in cui rivendono i loro prodotti, ma non so darvi indicazioni in più, perché mi ha semplicemente messo in mano dei dépliant in cui non riesco a reperire questa informazione. 
E' stata però molto gentile a regalarci diversi prodotti in full size: a tutte ha dato una crema mani, poi ci ha dato 4 prodotti in full size random, che io e le ragazze ci divideremo.
Sono stata un po' delusa però, di scoprire grazie alla segnalazione di Francesca, che il balsamo volumizzante ricevuto contiene silicone. Peccato!
Da questo deduco che l'azienda produca diverse linee, alcune certificate e altre no, per cui prestate attenzione qualora voleste acquistare qualcosa del brand.



Altra deliziosa scoperta è stata Nacomi: quest'azienda è giovanissima ed abbiamo potuto scoprirla ed apprezzarla fin da subito grazie alla gentilezza e professionalità di Angela, del blog Naturangi.
Angela ci ha fatto scoprire Nacomi grazie ad un mondo fatto di profumi dati dai favolosi burri corpo: si spazia dalla vaniglia alla ciliegia, dal muschio all'arancia... ce n'è davvero per tutti i gusti!
Nacomi fa prodotti molto vasti, non solo per la cura del corpo, ma anche del viso e dei capelli.
Il brand si sta espandendo a macchia d'olio in vari shop online, ma presto verrà aperto anche il negozio online del produttore. Ho ricevuto Da Angela un delizioso kit da testare, ma questo brand mi ha colpita talmente tanto che mi ha fatto decidere istantaneamente di comprare un prodotto molto insolito: la mousse biscotto! *_*

Da Weleda ho trovato tanta passione e voglia di condividere le proprie creazioni: ho potuto finalmente odorare i nuovi profumi che fanno parte della linea Jardin de vie: a grande richiesta arrivano le profumazioni abbinate a 3 delle linee più famose del brand... olivello spinoso, rosa e melograno.
Jardin de Vie Agrume ricorda il profumo della linea all'olivello spinoso ed è caratterizzata da note agrumate; Jardin de Vie Rose si ispira alla linea alla rosa, con note fiorite e femminili; infine Jardin de Vie Grenade è la fragranza che mi è piaciuta più di tutte, ispirata alla famosa linea al melograno, di cui ho ricevuto addirittura la full size!
Ci tengo a precisare ce questi prodotti Weleda non sono semplici acque profumate, ma veri e propri profumi: infatti contengono al loro interno alcool vegetale derivato da grano biologico fermentato.
Questi profumi sono molto promettenti, e li userò con piacere insieme ai numerosi sample ricevuti: grazie ancora di cuore all'azienda per avermeli donati!



Di fianco a Weleda era presente Dr.Hauschka, famosissimo brand tedesco di cosmesi naturale.
Ho sempre avuto dei dubbi sui prodotti viso di questo brand perché contengono alcool, che la mia pelle solitamente non tollera... ma grazie alla gentilezza e pazienza di Roberto ho completamente cambiato opinione! L'ho tartassato di domande, ma mi ha davvero dissolto qualunque dubbio. 
Saprete bene che questo brand ha una filosofia particolare, ed i prodotti hanno bisogno di lavorare in sinergia tra loro per dare il meglio di sè: al mattino si procede con la detersione, poi tonico e crema, ma la particolarità di questi trattamenti sta nella sera: la notte è bene applicare sulla pelle solo prodotti privi di grassi, per permettere alla pelle di rigenerarsi.
Proprio per la presenza di alcool, avevo tanti dubbi sul tonico, ma Roberto mi ha convinta dapprima a provare il prodotto sulla mano, ed in un secondo momento sul viso: la sensazione è stata incredibile, sono rimasta stupita dal fatto che la mia pelle non si fosse minimamente arrossata o irritata, ma al contrario la sentivo molto fresca e compatta! Dopo questa prova, non temo più l'alcool nei prodotti Dr.Hauschka, e per questo Roberto meriterebbe un monumento :P... quando avrò terminato i miei prodotti farò sicuramente una routine monomarca del brand, e la lozione tonificante sarà finalmente mia!
Durante la fiera è stata presentata la collezione make up P/E: un tripudio di freschezza e luminosità.
Roberto, poi, mi ha provato direttamente sulla pelle le nuance di fondotinta e correttori più adatti a me, così quando li acquisterò saprò già su cosa orientarmi. Il fondotinta mi ha fatto un'ottima impressione, e dovrebbe essere adatto a tutti i tipi di pelle. Ultimamente la mia è molto capricciosa ed a tendenza secca, sarei curiosa di vedere come si comporta in questo momento.
Come se non bastasse, Roberto mi ha lasciato diversi prodotti in full size da provare, e non vedo l'ora di farlo!
Roberto, se mai dovessi leggermi, ti ringrazio ancora tanti per la disponibilità e la pazienza dimostrate nei miei confronti... li ho davvero apprezzati!

Un brand greco che fa prodotti a base di olio di oliva è Elotia, e nonostante la differenza di lingua ho tanto apprezzato i modi gentili della ragazza dello stand. Si vede che fa il suo lavoro con passione, e riesce a trasmetterlo anche solo con gli occhi.

Natura Amica è un brand che conosco bene perché ormai da mesi uso i loro deodoranti: al Cosmoprof ci hanno stupiti portando i deodoranti in stick e i deodoranti in spray Lux che si differenziano dai precedenti per la presenza di Aloe nella formulazione. 
Altra novità interessante è stata la linea per la cura della persona composta da bagno doccia e detergente intimo. 
Allo stand ho potuto toccare con mano dei prodotti che normalmente non trovo nei negozi: mi riferisco ai pennelli ed i detersivi. So che questi prodotti sono venduti nel loro shop online, ma preferirei che la distribuzione nei vari punti vendita fosse più completa e capillare, così li troverei con maggior facilità.
Da poco a casa mia usiamo i detersivi naturali, ed Elena me ne ha lasciati diversi campioni da provare... Grazie! Poi ti farò sapere l'opinione di mia mamma :).

E' sempre bello sbirciare lo stand di Marilou Bio, dove quest'anno venivano presentati dei detergenti e struccanti: tonico, olio struccante ed acqua micellare. Purtroppo questi prodotti vengono venduti in flaconi da 125 ml... so che loro puntano molto su packaging piccoli e adatti ai viaggi, ma per questo genere di prodotto trovo che la taglia sia davvero troppo piccola.
Altra novità sono i deodoranti in diverse profumazioni ed i balsami labbra.


Da Lavera ho trovato una ragazza estremamente cordiale che sprizzava gioia da tutti i pori, e con la grinta che la caratterizza mi ha presentato la loro novità: la re-energizing sleeping cream, che permette di rigenerare e combattere i segni della stanchezza durante la notte, mentre dormiamo. Il profumo è molto buono e la texture mi è sembrata vellutata... sono contenta di averne ricevuto un campioncino così vi potrò dire le mie prime impressioni.
Non so se fossero un prodotto novità, ma la mia attenzione è stata catturata da due bei prodottini per la cura di unghie e cuticole: un olio e un burro.



Non poteva mancare un saluto ai biofficini, allo stand di Biofficina Toscana, dove l'incontro è stato particolamente piacevole perché proprio qui ho conosciuto la bellissima Valentina PavoneCosmetics!
Con Valentina ci sentiamo da diverso tempo sui social, ma è stato bellissimo associare la sua voce al suo dolcissimo viso! Valentina è molto dolce e simpatica, e mi è sembrato di conoscerla da sempre... se non si fosse capito sono rimasta molto contenta di averla finalmente conosciuta!
Nicola chi ha presentato gli ultimi nati in casa Biofficina: la crema ristrutturante e l'olio lucidante. Sono prodotti curativi e non di styling che vanno a completare la ricca linea capelli del brand.
Con l'occasione ho ricevuto come omaggio il fantastico spargishampoo nel formato mini: come saprete gli spargishampoo sono stati migliorati nel packaging ed ora risultano più pratici e funzionali.

Un altro bellissimo incontro l'ho fatto con Giulia e Lara, due ragazze che conosco da diverso tempo virtualmente e che in quest'occasione ho potuto finalmente abbracciare. Le conoscerete meglio come, rispettivamente, GiuVale BeautyDeliri di una trentenne. 
Purtroppo abbiamo passato poco tempo insieme, ma sono sicura che avremo modo di recuperare!

Due brand di make up a cui facevo il filo da tempo sono BellaPierre e Young Blood.

Bellàpierre fa prevalentemente make up minerale, ha una vastissima scelta di colori e la texture dei prodotti mi è sembrata molto bella.
Vi racconto un aneddoto buffo... la ragazza dello stand era molto giovane ed è rimasta molto affascinata dai miei capelli: dice che sono molto lucidi, ma la cosa che le è piaciuta di più è stato il taglio... tanto che mi ha chiesto di poterlo fotografare! Non vi dico l'imbarazzo, però ho accettato subito perché la ragazza mi faceva molta tenerezza. :D


Anche Young Blood fa make up minerale, anche se non tutti gli inci dei prodotti sono puliti, però sono contenta di aver scoperto che il brand è in vendita in esclusiva nelle profumerie La Gardenia e Limoni. Ho ricevuto un bellissimo kit prova in omaggio, che userò al più presto... peccato solo che il mini fondotinta sia di una colorazione troppo scura, che sul mio incarnato da fantasmino risulta essere caraibico!

Faccio i complimenti a chi è arrivato fino a qui alla fine di questo lunghissimo post. :P
Ringrazio ancora una volta Cristina, Francesca e Sonia, mie compagne d'avventura per la splendida giornata passata insieme. E' stata un'avventura meravigliosa che porterò con me per diverso tempo.

Per quest'anno la mia avventura finisce qui... ci vediamo a Cosmoprof  2017!

10 commenti:

  1. Mamma mia quanta invidia nel leggere le tue parole :D ma invidia positiva ovviamente!!! :) Spero di rifarmi l'anno prossimo!!! :) Intanto assolutamente dobbiamo puntare al Sana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di averti fatto fare un tour virtuale :)
      Per il Sana sono già uscite le date, tieniti libera! :P

      Elimina
  2. Che bel post... anche io mi sono fatta un bel viaggetto oggi :)
    Mannaggia a me che non sono andata da Hauschka, sigh sigh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È bello rivivere quella giornata anche solo con la mente. Il prossimo anno da Hauschka ci vieni con noi visto che conosci bene i loro prodotti :-*

      Elimina
  3. Quante cose avevo dimenticato, per fortuna le hai scritte tu :) E' sempre un piacere leggerti e vivere queste giornate con te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci completiamo a vicenda :-* anche nei tuoi video ho trovato cose che ho scordato qui!
      :-*

      Elimina
  4. Anche io sono stata al cosmoprof:la prima volta ed è stata un'esperienza entusiasmante. Ho adorato lo stand di badefee che ricordava gli scaffali di una pasticceria. Ne parlo qui http://www.thestyletrainer.com/cosmoprof-2016-un-weekend-allinsegna-della-bellezza/. Se ti va dai un'occhiata. Complimenti per il fotoracconto ;)!
    Gemma-www.thestyletrainer.com

    RispondiElimina
  5. Ciao Sweet!Oramai ti seguo da un po'...mi interesso da un po' delle tue recnsioni e da pochissimo ho aperto un blog. Ti lascio il link http://chiacchierebio.blogspot.it/ nella speranza che tu legga qualche mia review (anche se le tue sono fatte moooolto meglio!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, passo con piacere! In bocca al lupo per questa nuova avventura! :)

      Elimina