giovedì 2 marzo 2017

Finalga distribuzioni - cosmesi naturale dalla Polonia. Yope, Beauty face

Buongiorno!
Qualche settimana fa ho avuto il piacere di provare alcuni cosmetici naturali polacchi, distribuiti in Italia da Finalga distribuzioni.
Nel pacchettino ho trovato delle referenze Yope e Beauty face... scopriamole insieme! :)




Il pacchettino delle meraviglie conteneva:
  • 1 patch antigonfiore Beauty Face;
  • 1 sapone YOPE vaniglia e cannella;
  • 1 sapone YOPE verbena;
  • 1 lozione mani YOPE Miele e Bergamotto.

Inizierei parlandovi di Yope, un'azienda che mi ha davvero colpita e affascinata.
L'azienda YOPE è polacca e realizza saponi naturali al 92% per mani e corpo e lozioni per mani e corpo naturali al 97%.
Le due fragranze che ho ricevuto fanno parte della linea "bagno" che sono tre: vaniglia e cannella, verbena e albero del fico.
La fragranza mani del campioncino invece non esiste ancora in Italia, dove, per ora, sono disponibili solo le fragranze: vaniglia e cannella, verbena e albero del fico.
La linea YOPE poi si completa con altri tre saponi mani, da cucina, che eliminano gli odori di cibo dalla pelle in tre fragranze: Mineral, Chiodi di Garofano e Miele e Bergamotto.
INCI sapone vaniglia e cannella: Aqua, Coco-Glucoside, Cocamidopropyl Betaine, Glycerin, Disodium Lauryl Sulfosuccinate, Cetyl Betaine, Vanilla Planifolia Fruit Extract, Cinnamomum Zeylanicum Bark Extract, Sodium Sunflowerseedamphoacetate, Glyceryl Oleate, Lactic Acid, Parfum, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Sodium Chloride, Panthenol, Allantoin.
INCI sapone verbena: Aqua, Coco-Glucoside, Cocamidopropyl Betaine, Glycerin, Disodium Lauryl Sulfosuccinate, Cetyl Betaine, Verbena Officinalis Flower/ Leaf Extract, Sodium Sunflowerseedamphoacetate, Glyceryl Oleate, Lactic Acid, Parfum, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Sodium Chloride, Panthenol, Allantoin, Benzyl Benzoate, Citral, Citronellol, Geraniol, Hexyl Cinnamal, Limonene, Linalool.


 Chi mi segue da tempo sa che ho un problema alle mani, non è semplice secchezza ma si tratta di dermatite allergica che mi provoca secchezza, desquamazione, bruciore e nei casi più gravi tagli. Mi prendo cura delle mani giornalmente applicando dosi generose di creme mani, ma a mio avviso la cura nasce già al momento della detersione.
Con i saponi Yope ho trovato dei compagni delicati, sono detergenti mani che mi sono piaciuti molto sia in termini di tollerabilità cutanea che di profumazione.


Vaniglia e cannella ha un profumo ricco, dolce, avvolgente e persistente, è molto femminile e tra le due varianti ricevuti è senza dubbio il mio preferito (la cannella non si sente per nulla); Verbena è un profumo altrettanto buono, fresco e delicato, unisex e più adatto ad essere usato da tutta la famiglia. Se dovessi comprare una sola delle due varianti prenderei sicuramente Verbena, perché so che verrebbe apprezzata anche dai  maschietti di casa.
Questi saponi sono delicati sulla pelle, puliscono a fondo le mani e generano tantissima schiuma ricca e morbida che trasforma la gestualità della detersione quasi in un gioco divertente.


A completare il percorso di cura delle mie povere mani mi ha affiancata la lozione mani Yope al miele e bergamotto, una crema fluida e morbida perfetta per il giorno o come impacco serale se applicata in dosi generose.
Anche qui voglio soffermarmi sul profumo che per me è paradisiaco, io ci sento una nota dolce data dal miele e una quasi fiorita che mi ricorda la camomilla, è un profumo davvero ottimo e femminile ma delicato, in Italia questa fragranza non è ancora distribuita ma spero davvero che entro l'anno arrivi perché ha fatto subito breccia nel mio cuore.
Il prodotto è fresco e leggero, per le mie mani problematiche è un perfetto trattamento giorno che mi aiuta a proteggere la cute dalle aggressioni esterne, mentre applicato in dosi generose come impacco notturno infilando poi dei guanti di cotone mi aiuta a rigenerare la pelle e svegliarmi al  mattino con mani lisce e non più sofferenti.
Questa crema l'ho trovata davvero valida e so che se venisse venduta in Italia ne comprerei una  da tenere in ogni mia borsa ;).
INCI: aqua, olea europea fruit oil, butyrospermim parkii (shea) butter, glycerin, cocos nucifera (coconut) oil, cetearyl glucoside, sorbitan olivate, glyceryl stearate, isononyl isononanoate, phenoxyethanol, cetearyl alcohol, argania spinosa oil, camelilla japonic seed oil, tocopheryl acetate, parfum, xanthan gum, ethylhexylglycerin, honey extract, òactic acid, citral, lonalool, limonene, sorbic acid, potassium sorbate.


Veniamo al prodotto più particolare della linea, i patch occhi Beauty face.
L'azienda Beauty Face è polacca e realizza maschere di bellezza per viso e corpo a base di collagene marino naturale e altri ingredienti attivi. Le linee di maschere sono tre: una al collagene (maschere e patch) le cui colorazioni sono realizzate con pigmenti naturali, una in fibra di banano riciclato biodegradabile al 100% e una MOOYA Organic bifase in fibra di cotone con ganci per orecchie e collo. Ciascuna linea è naturale al 99,6% e differenti INCI.
Le patch costano al pubblico €4,5.
Ho visto che queste maschere si stanno diffondendo a macchia d'olio negli e-commerce italiani, per cui provarne una è stata davvero un grande privilegio
I patch occhi leviganti anti gonfiore e occhiaie sono indicati per pelli stanche, gonfie e con occhiaie intorno agli occhi. La maschera rimuove le tossine, aiuta ad eliminare le ombre ed i gonfiori, rigenera in profondità e leviga, accelera la microcircolazione, illumina la pelle eliminando imperfezioni e macchie, idrata. Modo d'uso: aprire la confezione ed immergere la compressa nel siero contenuto nella confezione. Applicare la compressa sotto agli occhi per circa 20-30 minuti. Rilassarsi. Rimuovere la maschera e applicare sul controrno occhi il siero contenuto nella confezione, massaggiandolo per un miglior assorbimento. Non risciacquare e non applicare altri prodotti.
So che i patch occhi sono una tipologia di prodotto molto conosciuta, per me invece è stata la prima volta che li ho provati. 
Ho inserito questo trattamento nella mia beauty routine mattutina, ho deterso il viso e poi ho applicato i patch sul contorno occhi senza mettere nessun altro prodotto nè prima nè dopo.
I patch hanno una consistenza gelatinosa, hanno un colore trasparente e sono ben imbevuti di siero, una volta posizionati restano fermi senza scivolare e vi garantiscono 30 minuti di spa at home.
Ho trovato il prodotto davvero tanto rinfrescante e liftante per il contorno occhi, pensandoci meglio avrei potuto conservare la confezione in frigo e tirarla fuori al momento del bisogno per assicurare un effetto freddo ancora più intenso, ma anche così li ho trovati ottimi.
Dopo averli lasciati in posa 30 minuti che ho speso leggendo un buon libro ho eliminato le compresse e picchiettato il siero fino a completo assorbimento, poi ho proceduto col make up.
Nell'ultimo periodo dormo poco e male, per cui potete immaginare che belle borse mi ritrovo sotto agli occhi al mattino, ma con questo prodotto il gonfiore è diminuto considerevolmente e ho visto subito la zona più luminosa e riposata, avevo uno sguardo fresco e disteso... l'effetto mi è piaciuto molto!
Trovo che questo prodotto sia il perfetto alleato delle "grandi occasioni": quando abbiamo un evento importante è bello prenderci del tempo per noi per presentarsi al top.
Purtroppo l'INCI non è immacolato, ma visto il risultato celestiale faccio uno strappo alla regola... se però venisse eliminato il propylene glycol sarei davvero la donna più felice del mondo.
INCI: aqua, glycerin, collagen, propylene glycol, glycyrrhiza glabra (licorice) root extract, pearl powder extract, hyaluronic acid, l-ascorbic acid, methyl methacrylate crosspolymer, arbuttin, allantoin, diazolidnyl urea, iodopropynyl butylcarbamate.

Questi prodotti mi sono piaciuti tanto, ve li consiglio, e spero che la distribuzione diventi quanto più capillare possibile.
Voi avete provato questi prodotti? Cosa ne pensate? Lasciatemelo nei commenti! 
Silvia

1 commento: